Pronti per un Nuovo Anno di Teatro

Ed eccoci pronti…

Stiamo per ripartire con un nuovo entusiasmante anno di Teatro !

Tanti nuovi eventi sono pronti per questi ultimi mesi del 2019, di cui vi terrò sempre aggiornati😉

Voglio ringraziare tutti gli allievi che mi hanno seguita in questo ultimo anno che ha segnato una vera rinascita artistica per me, grazie per la fiducia e l’affetto sincero.

A chi ha lasciato il cammino il mio augurio è quello di portare sempre nel cuore le emozioni sincere che il palco ha saputo donarvi; a chi ha confermato prometto di proseguire la strada intrapresa insieme, con la passione e la professionalità che hanno sempre contraddistinto il mio lavoro; a chi entra ora nella famiglia un consiglio prezioso: lasciatevi travolgere e abbandonatevi alla magia del Teatro .

I miei laboratori ripartono a Roma nel mese di Ottobre, se volete maggiori informazioni scrivetemi :

tuttoilmondoateatro@gmail.com,

il mio impegno si rinnova perché sia un meraviglioso anno di Vita e Teatro ❤️

Vi abbraccio con grande affetto

Barbara

( immagini personali )

Advertisements

Stage : “I Giganti della Montagna”

Cari amici del Blog ,

parte oggi a Roma lo stage estivo diretto dalla sottoscritta;

potrete partecipare alla lezione di prova che si terrà martedì 25 Giugno alle ore 18.00, per conoscerci e iniziare insieme questo percorso, che ci porterà alla scoperta dell’ultima opera pirandelliana, rimasta incompiuta,

a cui lo scrittore, figlio del Caos, si è dedicato fino agli ultimi giorni della sua vita.

Uno stage che sarà viaggio fisico e metafisico attraverso i personaggi di un’opera surreale ma vivissima, che nei mesi di Luglio, Settembre e Ottobre approfondiremo, fino ad arrivare a portarla in scena,in una riduzione- adattamento da me curata e con la mia Regia.

Lo stage è aperto a tutti;

Una lezione a settimana ogni Martedi di Luglio, Settembre e Ottobre dalle ore 18.00 alle 21.00, e uno spettacolo che porteremo in scena alla fine di Ottobre.

Per info e prenotazioni ( numero massimo 12 partecipanti) scrivetemi :

Mail : tuttoilmondoateatro@gmail.com

Vi aspetto 😘

In scena “ Sogno di una notte di mezza estate”

” Sogno di una notte di mezza estate”✨✨

Un adattamento di un’ora e dieci di Barbara Bricca e Guido Del Vento, che curano anche la regia, che vedrà in scena gli allievi dello stage estivo, che troverà la sua conclusione con questo esilarante spettacolo , che tra risate e profonde riflessioni, guiderà lo spettatore alla scoperta del vero senso dell’Amore.

E allora noi siamo pronti,

Vi aspettiamo a Roma, presso il Palco delle Valli, il 27 e 28 Ottobre ✨

Per info e prenotazioni scrivetemi

Vi abbraccio

Barbara

“Ad Lucem : Sono Storie di Donne”

fullsizerender

Quando il Teatro si fa Mondo,
quando il Teatro si fa Luce,
quando il Teatro si fa Denuncia Civile e Sociale,
in quel momento esatto tutto è compiuto,
e ciò che è Sacro e Inviolabile diviene il Soggetto di una Rappresentazione,
che nasce per un bisogno assoluto di “Dire il Vero”,

Tutto questo è “Ad Lucem”,
molto più di un semplice spettacolo,
perché sarà Teatro nel Senso più Sacro e Profondo che io conosca,
perché una Voce sola si alzerà da quelle tavole,
per dire :“Basta alla Violenza sulle Donne!”

Siete tutti invitati amici del Blog,
Sabato 5 Novembre,e Martedì 6 Dicembre, a Roma,
ascolterete la mia voce, insieme a quella della Compagnia del Cavaliere,
e una partecipazione speciale, davvero speciale…

Vi lascio come sempre la mia mail, per tutte le informazioni:

tuttoilmondoateatro@gmail.com

Barbara

“Profezia e Destino – il mio nuovo Spettacolo”

Strudwick_-_A_Golden_Thread

Un nuovo Spettacolo,
un viaggio attraverso la Bibbia,la Letteratura Latina e Greca,
la Letteratura Teatrale, la Poesia Moderna e Contemporanea,
per comprendere il senso ultimo della nostra esistenza…

Profezia e Destino,
Provvidenza e Fato,
Caso e Necessità,
Cosa governa la nostra Vita?
E perché le cose cadono e accadono nello Spazio e nel Tempo ?
Quale il misterioso e divino disegno che anima le nostre scelte?

Sono queste alcune delle domande, a cui lo spettacolo tenterà di dare risposta,
attraverso le parole dei Profeti, dei Poeti…

Una grande prova per me e la mia Compagnia,
una Profezia è racchiusa e consegnata al pubblico,
in chiusura di ogni quadro dello Spettacolo,
perché ciascun spettatore possa portare con sé una parola profetica ,
su cui riflettere, attraverso cui continuare a cercare se stesso,
e comprendere il proprio Destino .

Bernardo_Strozzi_Le_tre_Parche

Vi lascio con un momento dello Spettacolo-
(le parole sono di Seneca, tratte dal “De Providentia”)-
che si terrà a Roma il 17 Marzo e il 9 Aprile.
La mia Mail per tutte le informazioni del caso come sempre è:
tuttoilmondoateatro@gmail.com.

Vi aspetto, un abbraccio a tutti voi,
Barbara

moire

“Il destino ci conduce e quanto tempo resti per ciascuno di noi,
è la prima ora della nascita che lo ha stabilito.
Una causa è appesa ad una causa,
fatti privati e pubblici,
è una lunga sequenza che li trascina:
con coraggio bisogna sopportare tutto,
perché le cose non è, come noi crediamo,
che ci capitino addosso,ma accadono.
Già da tempo fu stabilito in che cosa tu gioisca,
in che cosa tu pianga:
riceviamo cose destinate a morire,
noi, che siamo destinati morire.

Affinché sia fatto un uomo che tale si possa definire,
c’è bisogno di un destino più forte:
il fuoco prova l’oro,
la disgrazia gli uomini coraggiosi”.

(immagini prese dal web)

“Partenze e Ritorni”

IMG_2904

Ancora uno Spettacolo,
a cui sto lavorando da diversi mesi, insieme alla mia Compagnia,
siamo prossimi al debutto:
Sabato 14 Novembre, finalmente in Scena…

Uno Spettacolo, il cui titolo è preziosa metafora,
che richiama necessariamente, ai grandi temi della Vita e della Poesia,
perché siamo tutti in viaggio,
anime in continua partenza ,in cerca di un approdo,
un porto che ci accolga, e divenga sicura dimora delle nostre emozioni.

In Scena il Mito ,
e la sua potenza evocatrice della condizione umana di ogni tempo,
le voci di Circe, Calipso, Penelope e Leucotea ,
accompagneranno lo spettatore, attraverso luoghi fisici e metafisici dell’Anima ,
“che cerca sempre e solo se stessa”, all’interno dei suoi Labirinti d’Avorio…Umberto-Boccioni-Study-of-a-Feminine-Face-S

In Scena l’Amore,
e la sua capacità di compiere “miracoli”,
Amor Sacro e Amor Profano,
sublime in ogni sua manifestazione, in cielo o in terra.the-reaper

In Scena Il Mistero della Vita,
delle scelte che pone e impone talvolta,
per un viaggio che mai finisca e sempre ricominci…

Per coloro che desiderano partecipare, e avere maggiori informazioni ,
lascio la mia mail :tuttoilmondoateatro@gmail.com.

riassunto ulisse e calipso

E vi lascio con un momento dello Spettacolo,
stavolta davvero un momento,
il verso poetico è di Cesare Pavese :

“Quello che cerco l’ho nel cuore, come te “.

Vi aspetto,

Barbara

P.S. Debutta insieme alla mia Compagnia ,Simone , un bambino dolcissimo,
è la sua prima esperienza in Teatro, e sarà una gioia per me portarlo in Scena ,
con la speranza, che questa sia la prima di tante altre luminose esperienze teatrali .

(immagini prese dal web)

“Il Profumo delle Cose Sfuggenti”

IMG_2799

Un nuovo evento,
il mio Spettacolo sul Profumo torna in scena, Venerdì 6 Novembre,
in una cornice elegante e raffinata,
una serata di Emozioni e Arte,
Parole e Musica si accompagneranno al buon vino, e alla buona cucina ,
per una Cena-Spettacolo tutta da vivere.

manuale-profumi

Accanto a me, alcuni componenti della Compagnia del Cavaliere: Katia, Gaia e Gabriele,
che porteranno all’attenzione del pubblico,
momenti sublimi di poesia.

Poi sarà Incanto delle Parole e dei Profumi,
perché ogni parola ha il suo odore ,
il suo sapore unico,
perché sarà un viaggio attraverso il Tempo e lo Spazio ,
per tornare a “sentirci”,

“Per essere come una Rosa e parlare attraverso il nostro Profumo”.

Come sempre , per coloro che volessero avere maggiori informazioni, lascio la mia mail :
tuttoilmondoateatro@gmail.com

E vi saluto con Marcel Proust,
e un momento luminoso della sua “Ricerca”:

“Ma, quando niente sussiste d’un passato antico,
dopo la morte degli esseri,
dopo la distruzione delle cose,
soli,
più tenui ma più vividi ,
più immateriali, più persistenti,
più fedeli,
l’odore e il sapore,
lungo tempo ancora perdurano,
come anime,
a ricordare,
ad attendere,
a sperare,
sopra la rovina di tutto il resto,
portando sulla loro stilla quasi impalpabile,
senza vacillare,
l’immenso edificio del ricordo…”

il_570xN.416018451_5l4z

Vi aspetto ,

Barbara.

(immagini prese dal web)

“Si ricomincia…Un nuovo Anno di Teatro”

filename-pergola-sipario

Un nuovo Anno di Teatro,
nuove emozioni,
la ripresa di un cammino noto,
che ci conduce in luoghi del Mondo e dell’Anima tutti da scoprire…

Siamo ripartiti,
ho ripreso le lezioni alla mia Compagnia,
si sono aperte le iscrizioni ai miei corsi di Teatro,
e sono certa che anche quest’anno si uniranno nuove forze,
nuovi volti alla ricerca della Bellezza,
della Conoscenza di Sè, dell’Arte e della Cultura,
Valori Universali,
che possono salvarci dai mali,
che affliggono il nostro quotidiano.

Tanti gli appuntamento di Spettacolo ,
che di volta in volta comunicherò a tutti voi,
e chissà che non conoscerò altre anime che seguono il mio Blog, così come è accaduto nel corso dell’anno passato…

1419900-teatro

Ho spiegato ai miei allievi ,
durante la prima lezione,
che il Teatro è una disciplina,
che non può essere paragonata ad un semplice corso da seguire ,
Il Teatro richiede un impegno unico,
una Dedizione e una Passione sempre viva e pulsante,
non si accontenta di una partecipazione minima ,
pretende il nostro Esserci completo,
non giustifica le nostre assenze ,
le nostre vacanze mentali,
ci chiede di guardarci dentro costantemente ,
di crescere spiritualmente,
di evolverci come esseri umani,
prima ancora che come Attori o Attanti.

Teatro_Ponchielli_cremona_il_sipario-img31-12-1

Ho chiesto ai miei allievi
di aiutarmi ad aiutarli,
di essere presenti alle lezioni,
per permettermi di lavorare sulle loro difficoltà,
su quei nodi dolorosi dell’Anima, che necessitano di essere sciolti,
per restituirle Libertà e Dignità.
Presenza e Dedizione
Passione e Rispetto,
Umiltà e Studio,

questi i requisiti fondamentali per coloro che desiderano entrare a far parte del mio Teatro,
e quindi della mia Vita;
perchè solo esercitando il potere di questi valori sul palco,
e nella vita di tutti i giorni,
torneremo tutti ad essere più umani,
torneremo ad ascoltarci e ad ascoltare,
a vederci e a vedere,
un movimento riflessivo del Verbo che si attiva, nel momento in cui riusciamo a comprendere chi siamo, e cosa vogliamo…
Perchè il Teatro risponde alle domande fondamentali dell’uomo ,
da sempre,
e continuerà a dare risposte a coloro che, umilmente,
continueranno a cercare una risposta.

teatro-bellini

Questo è il Teatro,
lo ribadisco sempre ai miei allievi,
“tutto il resto è silenzio”…
Silenzio della Mente e del Cuore.

E allora siamo pronti!
Buon anno di lavoro a tutti i miei allievi presenti e futuri,
e grazie a tutti voi,
(in questo momento WordPress mi comunica che siete 200!)
che seguite attraverso il Blog il mio cammino,
grazie per la vostra presenza sensibile e intelligente,
per i vostri commenti preziosi,
per l’interesse sincero, che sempre dimostrate per i miei post,
il cammino prosegue ,
sulle tavole del Palcoscenico,
sulle pagine di questo Blog,
e sarà un nuovo anno di Teatro, Cultura e Bellezza,
questo il mio impegno.

Barbara

(immagini prese dal web)

Un Anno di Teatro

carnevale_270x270_tcm12-10099

Ho concluso da poco le lezioni di quest’ anno.
E’ stato un anno ricco di emozioni,
un anno di rinascita per me, e per la mia Compagnia.

Una rinascita interiore,
alla quale hanno contribuito tutti i miei allievi,
con il loro studio, la loro stima,
la loro energia positiva,
e la fiducia che mi dimostrano ogni volta che,
seduti al tavolo, affrontiamo un nuovo testo.

Come nell’ultima lezione,
in cui ho letto e assegnato i nuovi ruoli,
per il prossimo spettacolo di Novembre,
uno spettacolo che avrà come tema portante “Il viaggio”.

Viaggio fisico e metafisico,
viaggio del corpo e dell’anima,
perchè siamo sempre in cammino,
anche quando crediamo di essere fermi,
in Teatro si chiama “staticità -dinamica”,
quella condizione per cui l’Attore, anche se fermo in scena,
continua il suo movimento attraverso la voce,
una voce che danza su vocali e consonanti ,
nel tempo e nello spazio.

Mi sono resa conto di aver “alzato il tiro” per quest’ultimo spettacolo,
consapevole della superficialità e della volgarità del Mondo,
ho chiamato in mio aiuto la dimensione sacra e mitologica del Teatro:
ho scelto parole di grande forza,
autori che sostengano con la loro parola aulica ,
la mia idea di Regia e il lavoro dei miei attori.

Sono entusiasta di questa scelta,
sono sempre più convinta che la Bellezza del Teatro,
la Sacralità delle sue parole,
siano un Momento Eterno di Salvezza,
per me,
per i miei allievi ,
e per tutti coloro che umilmente a lui si avvicinano,
attori o spettatori che siano.

Questo il senso più profondo della mia scelta,
per l’anno appena trascorso ,
e per l’anno che verrà.

Grazie a tutti i miei allievi,
grazie agli spettatori che fedelmente ci seguono e ci sostengono,
grazie a tutti voi amici del Blog,
davvero questo Blog ha aggiunto Valore al mio lavoro,
ho incontrato anime luminose,
che ho anche avuto la fortuna di conoscere personalmente durante i miei spettacoli,
il mio impegno con voi si conferma e si rinnova ,
perchè desidero che tutto il mondo si avvicini al Teatro,
ne comprenda la Bellezza assoluta,
che eternamente vive,
attraverso tutto il Tempo.

Vi lascio con una lirica di Giorgio Caproni,
dal titolo “Biglietto lasciato prima di non andare via”
anch’essa facente parte dei testi del nuovo spettacolo:

“Se non dovessi tornare
sappiate che non sono mai
partito,

il mio viaggiare
è stato tutto un restare
qua,dove non fui mai.”

Grazie ancora a tutti per quest’anno trascorso,

Barbara

(immagine presa dal web)

” Il Profumo delle cose sfuggenti “, il mio Nuovo Spettacolo

profumo di donna

(Disegno della mia bravissima allieva PaolaSibilla)

“Coloro che non hanno mai provato la magia di un campo di gigli e di rose all’alba, possono sapere che cosa è il profumo?”

Anche oggi la giornata è stata scandita dalla prova, con la mia Compagnia, del mio prossimo spettacolo “Il Profumo delle cose sfuggenti”che debutterà a Roma il 15 marzo p.v.

Uno spettacolo sul Profumo, sul suo significato fisico e metafisico,sulla parola che si fa liquida melodia , incanto di passato, culla di ogni possibile futuro…
Perchè il profumo è portale del Tempo, essenza musicale, le sue note e i suoi accordi lo rendono pura melodia:

“Così come un accordo musicale, l’accordo di un profumo contiene 4 essenze , o note accuratamente selezionate in base alla loro affinità armonica.
Ciascun profumo contiene 3 accordi: la testa , il cuore , la base.
L’accordo di testa racchiude la prima impressione, dura pochi minuti, prima di lasciare posto all’accordo di cuore , il tema dominante del profumo, che dura alcune ore, e infine, l’accordo di base , la scia del profumo , che dura anche alcuni giorni…”

Uno spettacolo che vivrà di profumi, presenti sulla scena, di aromi e candele che esalteranno il lavoro dei miei allievi-attori, perchè il pubblico si senta coinvolto e partecipe attraverso un’esperienza sensoriale oltre che intellettuale, eco lontana dell’opera memorabile di un attore e regista, come Lindsay Kemp e il suo spettacolo Flowers.
Spettacolo d’avanguardia, oltre la forma e i costumi del Teatro classico -borghese, di cui vengono comunque rispettate regole e stilemi…
Una volontà , la mia , di avvicinare l’anima del Teatro, all’anima dello spettatore, per restituire rispetto e dignità ad entrambi.

Sul palco , insieme a me, entrambe le mie Compagnie, Sibille(al loro debutto teatrale) e Cavalieri al completo, perchè il Teatro è esperienza individuale e collettiva, perchè il Teatro è Rito che si compie attraverso l’energia umana dei miei attori ma anche degli spettatori, che saranno seduti gli uni accanto agli altri, abolendo la classica scissione tra scena e platea, perchè l’atto si compia ad un passo dal cuore di chi guarda e ascolta…

Un modo tutto mio di fare Teatro…
Un modo per farlo Vivere e renderlo Eterno…

Per coloro che avessero desiderio di avere maggiori informazioni e partecipare allo Spettacolo , la mia mail è a disposizione: tuttoilmondoateatro@gmail.com.

Vi saluto con una lirica di Cesare Pavese -“Profumi”- dalla raccolta “Lavorare stanca“, che vi lascio come dono sincero.

Barbara

perfum_museum_01

“Sovente mi fermo davanti alle vetrine
dei profumieri. E tutti quei colori
disposti in nitide boccette
ornate da bei nastrini,
tra i piumini, le ciprie , gli specchi
e i piccoli strumenti fragili
lucidi lucidi
che passeranno per tenui mani feminee
e pare che nell’attesa ne abbian già assunto l’esilità
e la forma di sogno,
i deliziosi ovali delle saponette,
gli spruzzetti, le reticelle,
ma soprattutto i profumi, i bei profumi gettati
in un ordine strano
sulle scansie di cristallo
dove fondono diafani i colori più belli,
soprattutto i profumi mi prendono l’anima
e costringono gli occhi(…)”

(immagine presa dal web)