Marilyn e PierPaolo…due Stelle per me

Marilyn_Monroe,_The_Prince_and_the_Showgirl,_1

446px-Pier_Paolo_Pasolini2

So che l’accostamento Marilyn Monroe e PierPaolo Pasolini può sembrare bizzarro e inusuale, ma se avrete tempo per leggere il post, capirete perchè questo parallelismo.

Nel mese di Settembre ed Ottobre, porterò in scena due serate dedicate a questi straordinari artisti,entrambi gli spettacoli hanno debuttato nella scorsa stagione, ed entrambi hanno ottenuto consensi di critica e pubblico.

Il Mio Pasolini, sarà un tributo all’uomo e al genio, ripercorrerò le tappe più significative della sua vita spirituale ed artistica, dalla Poesia al Cinema alla Letteratura , con monologhi inediti scritti appositamente per la piece, tra tutti il monologo di Laura Betti, eternamente innamorata di PierPaolo , che racconterà la sua passione mai corrisposta, con forza e verità.
Accanto a me i miei allievi,che reciteranno momenti della sua vita e della sua poesia.

Il Mio Marilyn sarà un omaggio alla grazia , alla fragilità e alla Bellezza della indimenticabile Diva, un lungo monologo racconterà la sua storia di donna, prima che di attrice e sex-simbol , come lei stessa avrebbe voluto, per conoscere Norma Jeane ed imparare ad amarla, per comprendere Marilyn e le sue scelte artistiche e personali ,conseguenze inevitabili della vita “del Personaggio”.

Chiunque avesse desiderio di assistere alle serate può scrivermi, ed avrà tutte le informazioni necessarie.

Vi lascio con due poesie, una lirica di Marilyn, ed un accenno della poesia scritta da PierPaolo e dedicata a Marilyn, che consiglio a voi tutti di cercare e leggere nella versione integrale, per apprezzare la tenerezza con cui il grande poeta, ci consegna il ritratto della donna più bella e desiderata, del cinema americano.

Barris_Marilyn_Monroe

“Trentacinque anni vissuti con un corpo estraneo
trentacinque anni
con i capelli tinti
trentacinque anni come un fantoccio.
Ma io non sono Marilyn
io sono Norma Jeane Baker
perchè la mia anima vi fa orrore
come gli occhi delle rane dei fossi?”

(Marilyn Monroe)

Marilyn_Monroe_in_River_of_No_Return

“Del mondo antico e del mondo futuro
era rimasta solo la bellezza, e tu,
povera sorellina minore,
quella che corre dietro i fratelli più grandi,
e ride e piange con loro,per imitarli,
tu sorellina più piccola,
quella bellezza l’avevi addosso umilmente ,
e la tua anima di figlia di piccola gente,
non ha mai saputo di averla,
perchè altrimenti non sarebbe stata bellezza.

Il mondo te l’ha insegnata,
così la tua bellezza divenne sua.
Del pauroso mondo antico e del pauroso mondo futuro
era rimasta sola la bellezza, e tu
te la sei portata dietro come un sorriso obbediente.
L’obbedienza richiede troppe lacrime inghiottite,
il darsi agli altri,troppi allegri sguardi
che chiedono la loro pietà. Così
ti sei portata via la tua bellezza

(…)

Ora sei tu ,
quella che non conta nulla, poverina , col suo sorriso,
sei la prima oltre le porte del mondo
abbandonato al suo destino di morte.”

Marilyn_Monroe_crypt2

( Poesia per Marilyn di PierPaolo Pasolini)

Pasolini