E lasciatemi divertire

In questo giorno di lutto per il teatro , sì perché da ieri sera il teatro purtroppo è morto, voglio divertirmi a leggere questi versi straordinari di Trilussa , che come si dice a Roma , cascano proprio a cecio, in un momento drammatico per il teatro e per l’arte tutta 😘buona visione

“Tutto il tempo in un sogno”

E ci siamo…

I miei allievi dello stage estivo pirandelliano, porteranno in scena con la mia regia “ Tutto il tempo in un sogno, “ atto unico scritto da B.Bricca, G.Planamente e M.Corsi, che partendo proprio dalla fine del secondo atto dei Giganti della Montagna, tenta di rappresentare un sequel onirico,ma anche grottesco e ironico, di un’opera straordinaria e incompiuta come sono i Giganti.

E allora vivete insieme a noi la storia di Andrew e dei suoi artisti, che in viaggio verso Varanasi, tra difficoltà, lazzi, scherzi, danze, profezie e confessioni improvvise, ci condurranno per mano in un viaggio metafisico-sentimentale alla ricerca di noi stessi, dei nostri sogni, di quei desideri sempre vivi, ma mai rivelati, che ritornano improvvisi e violenti nella lorPerché in questo posto, che poi è il Teatro, come nei sogni, tutto è possibile, basta solo cominciare a giocarlo questo gioco, e poi crederci, perché solo credendoci questo gioco diviene più Vero del Vero…

“ Tutto il tempo in un sogno”

Di Bricca, Planamente e Corsi

Regia Barbara Bricca

Coreografie : Davide Romeo

Assistente coreografa : Giovanna Zanchetta

Alla chitarra : Francesca Turchetti

Disegno originale locandina : Claudia Tresoldi

Vi aspetto 😘😘😘

Pronti per un Nuovo Anno di Teatro

Ed eccoci pronti…

Stiamo per ripartire con un nuovo entusiasmante anno di Teatro !

Tanti nuovi eventi sono pronti per questi ultimi mesi del 2019, di cui vi terrò sempre aggiornati😉

Voglio ringraziare tutti gli allievi che mi hanno seguita in questo ultimo anno che ha segnato una vera rinascita artistica per me, grazie per la fiducia e l’affetto sincero.

A chi ha lasciato il cammino il mio augurio è quello di portare sempre nel cuore le emozioni sincere che il palco ha saputo donarvi; a chi ha confermato prometto di proseguire la strada intrapresa insieme, con la passione e la professionalità che hanno sempre contraddistinto il mio lavoro; a chi entra ora nella famiglia un consiglio prezioso: lasciatevi travolgere e abbandonatevi alla magia del Teatro .

I miei laboratori ripartono a Roma nel mese di Ottobre, se volete maggiori informazioni scrivetemi :

tuttoilmondoateatro@gmail.com,

il mio impegno si rinnova perché sia un meraviglioso anno di Vita e Teatro ❤️

Vi abbraccio con grande affetto

Barbara

( immagini personali )

Stage : “I Giganti della Montagna”

Cari amici del Blog ,

parte oggi a Roma lo stage estivo diretto dalla sottoscritta;

potrete partecipare alla lezione di prova che si terrà martedì 25 Giugno alle ore 18.00, per conoscerci e iniziare insieme questo percorso, che ci porterà alla scoperta dell’ultima opera pirandelliana, rimasta incompiuta,

a cui lo scrittore, figlio del Caos, si è dedicato fino agli ultimi giorni della sua vita.

Uno stage che sarà viaggio fisico e metafisico attraverso i personaggi di un’opera surreale ma vivissima, che nei mesi di Luglio, Settembre e Ottobre approfondiremo, fino ad arrivare a portarla in scena,in una riduzione- adattamento da me curata e con la mia Regia.

Lo stage è aperto a tutti;

Una lezione a settimana ogni Martedi di Luglio, Settembre e Ottobre dalle ore 18.00 alle 21.00, e uno spettacolo che porteremo in scena alla fine di Ottobre.

Per info e prenotazioni ( numero massimo 12 partecipanti) scrivetemi :

Mail : tuttoilmondoateatro@gmail.com

Vi aspetto 😘

Barbie Time

Nel camerino di uno strip bar, una sera come le altre, Stella e Gloria si preparano per il loro solito show, incalzate da Tantaroba, che lavora nel locale ma non balla più sul cubo. Azioni consuete, di sempre. Uno strato di cipria, glitter come se non ci fosse un domani, un rossetto spavaldo e aggressivo. Ballano ridono e litigano, Gloria e Stella, amiche di una vita, amiche da sempre. Amiche da quando Stella si chiamava ancora Gerardo e combatteva con la sua famiglia per farsi accettare. Una lettera inaspettata dalla famiglia di Stella, porta la ragazza a ripercorrere con la memoria i momenti salienti della sua vita, che vediamo prendere corpo sulla scena dietro un velo di ricordo e di rabbia, di commozione, nostalgia e ferocia. Assistiamo così al passato della famiglia di Stella, ai suoi disperati tentativi di farsi accettare dai suoi genitori. La lettera contiene un invito, un tentativo di riconciliazione, forse, al quale Stella sembra non voler cedere. Saranno proprio Gloria e Tantaroba a convincerla ad accettare quella mano tesa che viene dal passato. In un finale inaspettato, tutti i personaggi di questa storia, semplice ma, a modo suo, straordinaria, saranno costretti a fare i conti con l’irrimediabile Tempo, divoratore implacabile di occasioni propizie e attimi fuggenti. Uno spettacolo comico e toccante per riflettere sulla diversità, l’accettazione dell’altro, gli affetti familiari.

 

TEATRO TORDINONA – VIA DEGLI ACQUASPARTA, 16

DAL 12 AL 17 febbraio  ORE 21.00 (DOMENICA ORE 17.30)

Comunicazione Angelo Perrone

Ed io come sempre vi aspetto per vivere un’ altra storia straordinaria ✨chi sono io ? Ma Tantaroba naturalmente

Vi aspetto 😘

Barbara

( immagini personali )

In scena “ Sogno di una notte di mezza estate”

” Sogno di una notte di mezza estate”✨✨

Un adattamento di un’ora e dieci di Barbara Bricca e Guido Del Vento, che curano anche la regia, che vedrà in scena gli allievi dello stage estivo, che troverà la sua conclusione con questo esilarante spettacolo , che tra risate e profonde riflessioni, guiderà lo spettatore alla scoperta del vero senso dell’Amore.

E allora noi siamo pronti,

Vi aspettiamo a Roma, presso il Palco delle Valli, il 27 e 28 Ottobre ✨

Per info e prenotazioni scrivetemi

Vi abbraccio

Barbara

Che sia un Anno di Grande Teatro

Ci siamo,
Lunedì ripartirà il Laboratorio della Compagnia delle Sibille,
una realtà di grande valore umano e teatrale…
Sento ogni anno che passa,
la responsabilità di avviare nuove umanità sulla Scena,
questo mondo sta andando davvero in una direzione totalmente opposta…

Ma Resisto…
E insieme a me queste bellissime anime,
che anche quest’anno hanno deciso di dedicare parte della loro Vita al Teatro,
perché abbiamo bisogno di Verità e Bellezza,
di grande Gioia e Condivisione,
perché il Teatro è Vita e Salvezza…

Tante novità per le mie Sibille, e nuove professionalità che accompagneranno il loro cammino teatrale,
e renderanno questa esperienza sempre più preziosa…

Vi aspetto, per una lezione di prova,
o anche solo per partecipare al nostro lavoro e alla nostra Gioia…

Per Info: tuttolilmondoateatro@gmail.com

Vi abbraccio nell’idea luminosa del mio Teatro.

Barbara

Si Ricomincia…

Ed eccoci pronti a ricominciare un nuovo anno di Teatro,
ricco di tanti eventi e nuovi corsi.

Il mio impegno si rinnova anche quest’anno,
perché il Teatro è la mia Vita,
è l’unica dimensione in cui riesco a ritrovarmi e ritrovare
quei valori assoluti che rendono preziosa la Vita…

E allora senza perdermi in troppe parole vi aspetto,
per un Openday di Prova dei miei laboratori adulti e bambini:

Martedi 25 Settembre,a Roma,
sarà una giornata speaciale,
dalle 17.00 in poi avremo modo di conoscerci e provare insieme a giocare al gioco più bello del Mondo: Il Teatro…

Per avere tutte le informazioni scrivetemi:
tuttoilmondoateatro@gmail.com,
o seguitemi sulla mia pagina Facebook e Instagram,
dove posterò tutte le informazioni e gli aggiornamenti.

Vi abbraccio con immenso affetto

Barbara

Vivere, Fare, Amare il Teatro

E’ stato un Anno importante,
ricco di cambiamenti,
quei cambiamenti che tanto spaventano all’inizio,
e che invece sono in grado di rompere
rigidi schemi e barriere mentali,
che impedivano la libera evoluzione della mia Anima e della mia Arte.

Sì perché il Teatro è dimensione animica per eccellenza,
perché il Teatro si fa abbandonando ogni dimensione egoica,
Non è l’Ego a vibrare su quelle tavole,
ma è l’Anima, vibrazione anch’essa di una vibrazione più alta e universale.

Sul Palco non esiste “Io”,
non esiste un pensiero pensante vigile e consapevole,
esiste L’Essere, corpo iridescente, arcobaleno di emozioni e colori,
materia incandescente, che vive di fuoco e passione.

La Dimensione dell’Io è limitante,
è prigione che soffoca e opprime,
dire Io significa alzare muri,creare distanze,
fino a trovarsi isolati e persi dentro un mondo fatto di giudizi e pensieri circolari,
che impediscono una vera evoluzione.

Il Teatro si Fa Abbandonandosi,
Il Teatro si Vive nell’Abbandono,
Il Teatro si può Amare Abbandonando le nostre paure,
e ogni forma di giudizio su se stessi e sul Mondo,
lasciando che l’Atto si compia,
fuori dalla nostra volontà paralizzante,
fuori dagli schemi mentali,
dalle rigide classificazioni,
perché esiste un Oltre,
esiste una Dimensione Altra,
dove tutto ciò che nella vita comune noi crediamo Impossibile,
diventa altresì Possibile,
e realizzabile,
e pronto ad essere vissuto,
nel senso più alto e profondo del termine…

Esistono infinite Possibilità di Essere e Esistere,
lasciamo che il Teatro torni ad indicarci questa modalità perduta,
Abbandoniamoci,
Perdiamoci in questa Terra Sacra,
dove,lungo il cammino,
avremo l’altissimo privilegio,
di incontrare e abbracciare realmente Noi Stessi.


Così io Vivo Il Teatro,
Così io Faccio Il Teatro,
Per questo io Amo il Teatro.

Vi abbraccio,
Barbara

P.S. Prestissimo tutte le novità sui nuovi corsi e i nuovi eventi della stagione,
grazie sempre per il vostro affetto e il vostro sostegno.

(immagini personali)