“Il Teatro e il suo Centro”

filename-pergola-sipario

Il Teatro è un’ Idea,
nasce spontanea insieme all’Uomo,
si nutre delle sue Emozioni, delle sue Paure,
delle sue Eterne Domande senza risposta ,
delle sue Attese,
che si traducono Speranza e Disperazione,
delle sue Virtù, dei suoi Vizi, dei suoi Desideri…

Il Teatro ha un suo Centro,
che è l’Uomo,
che è l’Umanità tutta…

Ed ecco perché ciascuno può e deve essere il proprio Teatro,
come spesso amo ripetere ai miei allievi,
e se è vero che il Centro del Teatro è l’Uomo,
allora è vero anche,
che chiunque desideri portare il Teatro nella propria Vita,
dovrà porlo al centro di essa,
esattamente al Centro,
lì dove niente e nessuno potrà toccarlo.

E’ un esercizio che richiede impegno, tempo, sacrificio,
a qualunque livello si desideri praticare quest’Arte,
è davvero necessario dedicarsi a lei , con mente e cuore, liberi di potersi esprimere,
sospendendo il giudizio su se stessi, e sul Mondo,
imparando a scendere nella profondità della propria Anima,
lì, dove Finito e Infinito, si fondono e confondono.

duse 4

Siamo il Nostro Teatro,
siamo la nostra Voce,
siamo il nostro Corpo,
e abbiamo il dovere di esserne sempre consapevoli,
sul Palco e sulla Scena della Vita,
abbandonando le troppe e misere scuse, alle quali ci aggrappiamo ,
pur di non guardarci dentro…

Chi pone il Teatro al Centro della sua Vita,
sa che non avrà più scuse, né tempo per inventarne di nuove,
sa che dovrà “Trovarsi”,
che dovrà “Accettarsi” ,
e infine “Amarsi”,
per quello che è…

E poi “Trovare l’Altro”,
e poi “Riscoprire il Mondo” ,
e amarsi in ogni gesto e in ogni parola, che donerà all’Altro, e al Mondo intero,
su quel palco , e poi nella Vita,
in una continua e infinita corrispondenza tra Palco e Vita.

ELEONORA DUSE.

E allora, con immenso stupore , ci renderemo conto ,
che al Centro della nostra Vita ,
(lì dove avevamo posto il Teatro),
avremo ritrovato noi stessi…

Perché il Teatro ha un unico Centro,
e siamo noi,uomini e donne,
che in ogni tempo e luogo ,
lo abbiamo amato ,
e studiato,
e sperimentato ,
e amato…

Barbara

(immagini prese dal web)

Advertisements

20 thoughts on ““Il Teatro e il suo Centro”

  1. Cara Barbara, leggendo il tuo post ho visto man mano delinearsi un’immagine : il teatro come una navicella spaziale che viaggia nella nostra anima e assorbe tutte le emozioni del viaggio per renderle “leggibili” al navigatore perché possa accettarle e farne tesoro per proseguire il lungo viaggio dell’anima che non ha mai fine .
    Tutto ciò è un po’ bizzarro ….

  2. Il Teatro e la vita stessa,che ogni giorno ci pone prove da superare …se vogliamo scoprire nuove emozioni.
    Mi ritrovo appieno in quello che scrivi ,parole bellissime.
    Un abbraccio cara Barbara

    • grazie carissima Caterina,
      in effetti quella che ho scritto oltre che una lezione di teatro può essere un modo per sentire e affrontare la vita, con tutte le difficoltà che questa semplice azione comporta…
      Sono felice che abbracci e condividi i miei pensieri, ti do un bacio grande e ti auguro buonanotte 🙂
      Barbara

  3. La sabbia non scorre
    e il tempo sospende,
    il palco arriccia le vesti
    e la scena si spoglia
    e si veste d’anima vera,
    scioglie finzione
    e dalle sue acque nasce una ninfa…
    giaciglio perenne
    di un teatro amico
    e solenne !

  4. Ricolleghiamo questo post al metafisico?
    Credo di si.
    Il Teatro si nutre di tutto ciò che non visibile (ecco come metterlo al centro per me), chi decide di attraversare il Teatro trasforma il nutrimento in gesto, parola, personaggiio, diventanto anche personaggio lui stesso (ecco come mettere l’uomo al centro, sempre secondo me).
    Sicuramente il Teatro è un’Idea forte nella superficialità del vivere oggi, un Idea che richiede costante presenza di se stessi.

    • Verissimo mia cara amica ,
      Il teatro richiede costante presenza e consapevolezza ,
      Lavoro e studio incessanti , amore , cura e attenzione , ed ecco perché é necessario porlo al centro della nostra vita …
      Un bacio grandissimo ,
      Barbara

  5. Eh, ritorno volentieri su questo blog, proprio perché ci trovo post come questi, dove si capisce che se non c’è sincerità, in special modo con sé stessi si ottiene poco.
    😉
    Grazie

    • E grazie Gianni 😃, e bentrovato sul mio blog ;
      In effetti solo se si è onesti intellettualmente si può ottenere qualcosa in qualsiasi disciplina umana e artistica ,
      Un caro saluto per te !
      Barbara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s