Bona De Mandiargues” La Pittrice dell’Impossibile” – Autoritratto-

man-ray-radnitsky-emmanuel-189-bona-de-mandiargues-4286974-500-500-4286974

Donna d’Arte,nipote di Filippo De Pisis,
elegante ed eterea,
la sua è Arte Metafisica,
incontro tra il Reale e l’Immaginario ,
in equilibrio sul Possibile,
mistica ricerca del Sublime e del Bello;
Anima appassionata e inafferrabile,
creatura della Notte,
che sogna il Sole e la sua Luce Divina…

AVT_Bona-de-Mandiargues_2065

“Quando parlo di me, non è di me che si tratta; vorrei continuamente lanciarmi fuori da me negli altri…
Lo sforzo che faccio per vivere , è di scavare più in profondità.
Siccome è un grande sforzo, siccome non si sa mai se si ritornerà a mani vuote o piene,si finisce per averne abbastanza , e ci si vorrebbe annientare.
Questo spiega,in me, le crisi nefaste la sterilità del lavoro , il silenzio angosciato.
Andare verso il Sublime è difficile ;la ricerca del subconscio è appassionante e frustrante nello stesso tempo , perchè non si sa mai dove un giorno si arriverà…
man_ray_portrait_de_bona_1953_d5486332h

Per me la pittura è Magia…
Come se fossi posseduta, la mia veggenza la trasmetto in questo modo.
La mia veggenza si esercita di notte perchè la natura è invasa dal progresso, e io vivo in una città.
Sogno il Sole ma vivo di notte nella solitudine .
A volte , in piena oscurità, scaturisce la luce.
Per alcuni , la luce è il Cielo, per me è situata in basso, sempre all’interno.
Il fuoco cova sotto la roccia , nei vulcani che amo, ribolle e brucia internamente.

IF

I miti mi hanno sempre interessata: in particolare mi affascina quello di Orfeo, disceso agli Inferi per cercare la luce,
e come lui,dalle profondità risalgo alla luce…
Il mio è uno sguardo da pittore, ed è proprio questo : la luce dell’interiorità portata fino al mio occhio
[…]img-MR-Art-bona-bona-de-mandiargues-wotan-artnet

Sono creatura votata all’ignoranza da impedimenti esterni.
Quando ero ragazzina , mi imponevano degli sbarramenti , e così ho perso tempo.
Ho sentito un vuoto e ho concluso che bisognava partire dall’ignoranza e trarne profitto.

Attraverso i miei pennelli sono arrivata al Saperetumblr_nccx40DoXa1r4w2qqo1_400

I Surrealisti , d’altronde, spesso hanno intrapreso lo stesso percorso : disprezzavano la cultura e cercavano il subconscio attraverso l’automatismo.
Grazie a loro , ho saputo che anzichè un vuoto avevo una ricchezza.
bona-(bona-de-mandiargues)-la-partie-de-cartes

Io sono un’autodidatta, un’ignorante ,
ma il mio è il sapere di una Maga…
E attraverso le mie immagini vorrei solo far sentire quel che amo o che temo..
Ora so che la mia è una buona strada,
e so che seguirò la mia strada..
.DSCN6635s

(immagini prese dal Web)

Advertisements

23 thoughts on “Bona De Mandiargues” La Pittrice dell’Impossibile” – Autoritratto-

    • Lieta di poter colmare queste lacune 😊, comunque bona de mandiargues è una pittrice quasi sconosciuta ai più , però la sua eleganza e la sua sensibilità artistica meritavano un post che le restituisse notorietà , assolutamente meritata dal mio punto di vista …
      Grazie del commento ,
      Una buona domenica ,
      Barbara

      • Purtroppo il mal comune non è mezzo gaudio per me… ma per fortuna ora so di non conoscere una cosa e cosí posso studiarla.
        Grazie e buona domenica a te!

    • Grazie amica cara , sono tornata 😉
      Mi mancava il mio blog e lo scambio prezioso che mi dona …
      Questa figura di artista è davvero sconosciuta al mondo , direi un ‘artista di nicchia , con grande talento e passione per la sua arte , un’arte che era divenuta un mezzo per conoscere il mondo , il mondo che la circondava , ma anche quel mondo nascosto e segreto , che ciascuno cela dentro di sè…
      Sono rimasta incantata dai suoi scritti e ho creduto giusto condividere il suo messaggio …ed ero certa che avresti apprezzato e amato le sue parole e le sue opere !
      Ti abbraccio forte amica a mia 😊

      • Ho cercato di capire chi era questa donna. Non ho trovato molto…
        Sicurmente un’artista alla ricerca dell’intimo più velato, come d’altra parte sono i surrealisti; donna dall’aspetto elegante, etereo quasi, forte della sua arte ma credo incredibilmente fragile nel vivere la vita, i suoi quadri, almeno quei pochi che ho visto, hanno colori forti e delicati allo stesso tempo, nello stesso quadro, ad esempio nei volti.
        Non ho trovato nulla da leggere 😦

      • Purtroppo sul web non c’è molto,
        io ho studiato la sua figura e ho letto alcune sue riflessioni in una splendida antologia sul Surrealismo che si intitola “La donna, la libertà, l’amore” edita da Mondadori…
        Te la consiglio per comprendere ancor meglio il percorso artistico e poetico dei maggiori esponenti del Surrealismo 🙂

        Un caro abbraccio amica mia ,
        e grazie per aver approfondito l’argomento proposto, mi dà gioia davvero !
        un bacio

  1. Affascinante presentazione di una pittrice a me sconosciuta. Molto bella dalle sue foto e interessanti i suoi pensieri. Grazie per questo post delizioso. Hai un garbo speciale nel raccontare l’arte in genere,dalla poesia alla pittura è un muoversi elegante. Grazie. un abbraccio. Isabella PS E’ per noi un crescere culturalmente

    • Cara Isabella ,
      grazie a te per i complimenti che mi dedichi,
      davvero graditi ti assicuro…
      E’ un’artista sconosciuta ma ricca di talento, ed era giusto riportarla alla luce, perchè la Bellezza deve sempre essere conosciuta e valorizzata…

      Ti abbraccio,
      grazie ancora per le tue parole gentili 🙂
      Barbara

  2. Ben tornata cara Barbara! Bella persona questa Bona De Mandiargues nella sua esteriorità e nella sua anima. Per me le sue pitture sono molto interessanti e rivelatrici di un animo tormentato che è alla ricerca del bello che esprime attraverso i suoi lavori. Dico lavori in quanto anche l’arte è lavoro come il lavoro può essere arte allo stesso tempo. Attraverso il lavoro esprimiamo il nostro inconscio che è sempre alla ricerca di un qualcosa che ci possa rendere migliori. Mi piacciono le sue espressioni in merito all’ignoranza di cui noi tutti siamo dotati al momento della nascita e che ci stimola a ricercare il Sublime… se mai raggiungibile. Grazie ancora Barbara per gli argomenti che costantemente proponi, sempre fonte di riflessione ed ispirazione per l’arte della vita.

    • Caro Mario grazie e ben trovato 😉
      Mi piace quello che hai scritto sull’Arte ,L’Arte è un lavoro, come hai ben scritto, perchè richiede dedizione, sacrifici, studio, una ricerca costante che accompagna l’Artista per tutta la sua vita…
      L’Arte è il viaggio non l’approdo,
      è modo superbo per percepire ed essere percepiti dal Mondo…

      Solo lavorando su se stessi, si arriverà , chissà, a raggiungere il Sublime …

      Questa è anche la ricerca del Teatro, il Sublime, la Bellezza assoluta, e tu lo sai bene , perchè lo ripeto spesso nelle mie lezioni .
      E a proposito di lezioni, ci vediamo venerdì , per dare il via ad un nuovo anno di Teatro !!!

      Un abbraccio forte,
      Barbara

  3. Cara Barbara , aspettavo questo post con ansia perché già dal post in cui lo preannunciasti avevo cercato notizie di questa pittrice perché studiando i Surrealisti e poi amando la vivacità creativa di Dali’ non mi ricordavo di questa Artista surrealista….

    Dalle parole bellissime , che ci hai riportato , la frase :
    “ll mio è uno sguardo da pittore, ed è proprio questo : la luce dell’interiorità portata fino al mio occhio” , questo è dono di pochi e lei ci è riuscita viaggiando verso il suo Sublime attraverso i suoi quadri , portando a noi se stessa.

    Il viaggio verso la Luce , con il tuo aiuto , attraverso il tuo Teatro, sarà il mio l’obiettivo nel prossimo futuro insieme ai miei colori che entrano con prepotenza amalmagandosi in questa splendida esperienza di vita .

    Grazie Barbara per questo post!

    Un bacio

    • Grazie a te cara Paola per aver amato la sua pittura , e le sue parole , così ricche di Arte e Umanità…
      Ci aspetta un anno importante,
      ieri ve l’ho annunciato, un viaggio alla scoperta della vostra luce, della vostra Bellezza e Unicità…

      Allora, forza!
      Il viaggio è appena cominciato 😉
      E ricorda, tutto ciò che donerai al Teatro, il Teatro te lo restituirà nel tempo …
      E’ l’unico investimento ancora sicuro che un essere umano può fare in questa società , investire sulla propria crescita umana e artistica …

      Un grande abbraccio per te,
      Barbara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s