La Voce Umana

La Voce umana,
strumento divino , perfetto e unico,
unico come ogni essere vivente,
accordo distintivo dell’Essere,
nota altissima che dall’Alto proviene e nel mondo cade e accade…

Noi siamo la nostra Voce,
in ogni emozione e palpito del cuore,
potente alchimia ,
Voce-Gioia
Voce-Amore
Voce-Rabbia…
Voce di mille suoni e colori.

Nulla parla più di una Voce ,
anche quando non dice,
quando dal silenzio erompe,
dirompe nell’animo di chi ascolta…
E la puoi sentire,
no,
non toccare,
ma sognare…
E ricordare…
E dimenticare…

Dico sempre ai miei allievi “amate la vostra Voce”, prendetevi cura di lei, stringete la distanza che vi separa mentalmente dall’ascolto amoroso di voi stessi.

Non abbiate paura,
lasciate che la vostra voce vi raggiunga,
che spalanchi ogni porta dell’Anima,
viaggiando con forza dalle profondità dei toni bassi alle melodiose vette dei toni acuti.
Quando vi sentirete a vostro agio e liberi di muovervi sulla scala tonale, allora avrete raggiunto la padronanza assoluta delle vostre emozioni, sulla scena e fuori da essa.

Perchè il Teatro è un sacro mezzo per conoscere sempre di più voi stessi,
per comunicarvi corpo e voce al mondo che è lì , ad un passo da voi.

Fate che la Voce suoni e risuoni dentro voi e tutto intorno…
Solo così potrete donarvi pienamente ,
sul palco e nella vita,
in un eterno atto d’Amore,
che eternamente dura…

A testimonianza della potenza alchemica della Voce ,
vi lascio con “Una voce umana” tratto dal film “Amore” del 1948, diretto da Roberto Rossellini,
ed interpretato da Anna Magnani..
Vi consiglio la visione dell’intero episodio,
non ho bisogno di commentarlo,
la sua voce parlerà direttamente alla vostra Anima.

(Il testo originale è tratto da “La voce umana ” di Jean Cocteau del 1930.)

Barbara

Advertisements

24 thoughts on “La Voce Umana

    • E’ assolutamente normale ascoltarsi e non piacersi, è la prima cosa che i miei allievi mi dicono quando iniziano a leggere ad alta voce, ma con lo studio e le tecniche vocali, che riescono ad educare la voce, piano piano si riesce a stringere questa distanza e a riconoscere noi stessi in quelle frequenze.
      Una buona giornata per te,
      Barbara

      • Io credo di essere un caso quasi disperato: sento la mia voce e mi intimorisco e mi mangio le parole e bofonchio e peggioro la mia voce, in un circolo vizioso che ha però il pregio di azzittirmi! 😀

  1. “La Voce umana,
    strumento divino , perfetto e unico, … ”

    Cara Barbara, mi ricordi quando la mia amata nonna mi insegno, ” tuono fa musica”

    Sempre bello quello che scrivi e trasmetti ❤
    notte fatata per te …

    • Cara Elisa,
      tua nonna diceva bene, tutto è suono e musica , anche il tuono…
      bellissima questa immagine che mi hai lasciato, grazie di cuore per la tue parole e la tua presenza nel mio blog…
      ti auguro una splendida giornata!

      P.S. per quanto riguarda Anna Magnani, posso solo dire, divina, sublime, sia nella maschera del tragico che del comico, una donna e un’attrice straordinaria 🙂
      un bacio
      Barbara

    • Cara Rebecca ,
      i registratori solitamente tagliano alcune frequenze portanti della nostra voce, perciò è assolutamente normale che ti sembri di ascoltare un estraneo ,in realtà quella voce che ascolti non è la riproduzione esatta della tua vera voce, semmai avessi desiderio di percepire l’esatta sonorità della tua voce , potresti provare ad incidere in uno studio di registrazione professionale, sarebbe quello un esperimento che potrebbe avvicinarti all’idea di come suoni la tua voce, che rimane comunque unica, come le tue impronte digitali, perciò bellissima…tutte le voci sono bellissime, basta saper ascoltare..
      ti abbraccio forte e grazie del commento e della tua presenza 🙂
      Barbara

  2. Accordo distintivo dell’essere. Sembra un ossimoro. Eppure attraverso la voce che vibra tra i muscoli e le ossa prima di risuonare ricca di armonici, l’essere irradia la sua interezza dal nostro esser-ci, corpi finiti.
    Bellissimo il tuo invito.

    • Grazie Tommaso,
      essere tutta voce,
      suonare e vibrare come uno strumento,
      esser-ci in ogni singolo fonema che risuona dentro noi, corpi finiti, ma anime infinite…

  3. Che bel post!!!
    Mai nessuno parla della voce, che come dici tu, è un mezzo importante di esternazione. La voce è spesso dimenticata se non dagli “addetti” ai lavori: registi, attori, commediografi….Ma quanto sarebbe importante educarla sin da bambibi, ad esempio a scuola, nel momento della lettura. Un grande e prezioso bene mai nominato. Si parla spesso degli occhi, della bocca, dei gesti, ma la voce? Mai. hai fatto benissimo a presentare questo tuo pensiero, mi fa riflettere. La mia voce non è delle più belle.
    Anna Magnani: tu hai toccato le corde più alte della recitazione, secondo me, le sue interpretazioni sono stupende. Voce decisa ma che sapeva modulare bene, dalla sensualità, alla rabbia, alla dolcezza, al dolore. Amo immensamente questa grande attrice che in Italia è ancora oggi bistrattata, vedi mai i suoi film riproposti? Uno o due a notte fonda e ormai sono anni che neanche quelli. Amo tutti i suoi film, li ho visti tutti ma quando recita la scena d’amore nella Rosa tatuata per me è superba, amore e sensualità senza una scena di nudo…

    • Cara fulvialuna1 ,
      lo sapevo che questo post ti sarebbe piaciuto molto 🙂
      E sapevo anche che avresti apprezzato il video della Magnani, sublime e insuperabile…
      La voce è data per scontata, da tutti noi, la utilizziamo ogni giorno, eppure non le diamo il giusto valore, e il più delle volte la sentiamo estranea, quasi un suono nemico…
      Invece è lo specchio della nostra anima, della sua storia, delle sue emozioni più vere e profonde, ecco perchè dobbiamo amarla disperatamente …..
      Io ho ascoltato la tua voce, e ti assicuro che è bella amica mia carissima, bella come te , come la tua anima meravigliosa…
      Ti abbraccio forte….e siamo vicine al 15, quando potrò finalmente farlo di persona…
      baci e buona giornata e grazie della tua presenza nel mio blog…
      Barbara

      • Ma grazie!!!! un complimento sulla mia voce…detto da te non posso che crederlo.
        Se passi da me ti aspetta una nomination con tanto di dedica. Baci.

  4. Cara Barbara

    Mi ricordo , a dicembre scorso , .quando leggemmo la poesia di Emily Dickinson , tu mi dicesti che avevo trasmesso rabbia nonostante non fosse quella l’intenzione nella poesia….e neanche la mia mentre leggevo ,però’ la mia voce aveva espresso l’umore e la tensione di una settimana difficile..” noi siamo la nostra Voce” così mi dicesti..rimasi senza parole !

    La voce è in grado di esprimere tutti i sentimenti , e il video che ci hai allegato , e’ la testimonianza !

    Buonanotte
    paolaSibilla

    P.S.
    alla vigilia della Giornata Internazionale della Donna, ricordare Anna Magnani , considerata una delle migliori attrici femminili , e’ perfetto!

    • Ricordo bene quella lezione,
      e ricordo come la tua voce esprimesse pienamente il tuo stato d’animo…
      è così cara Paola , noi siamo la nostra voce,ecco perchè vi chiedo sempre di ascoltarvi con amore, di non giudicarvi mai, e di stringere la distanza che vi separa dalla vostra voce e quindi da voi stessi…

      Sì il ricordo di Anna Magnani è un bellissimo omaggio alla donna, di ieri di oggi e di sempre 🙂
      Ti abbraccio, e pronta per la prova di lunedì che lo spettacolo si avvicina.
      baci
      Barbara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s