Salvo Randone”La conversione dell’Innominato”

Attore classico per eccellenza, Salvo Randone,(Siracusa 1906,Roma 1991) è stato uno dei più grandi interpreti della nostra scena, ricordiamo i suoi personaggi pirandelliani(tra tutti “Ciampa” del Berretto a sonagli) resi con eleganza , grazia, e forza nella voce e nei gesti.

Questo documento lo vede nel ruolo dell’Innominato,accanto a lui Mario Feliciani nel ruolo del Cardinal Borromeo, in uno sceneggiato degli anni sessanta tratto dai “Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni.

Il momento descritto è quello della conversione dell’Innominato, il passaggio dalla tenebra alla luce, che Randone sottolinea con tutta la sua capacità tecnica e con il talento purissimo che appartiene solo ai grandi.

Ancora una luminosa lezione di teatro.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s