La memoria

” il teatro si fa insieme con il pubblico ed è un processo intimo,

  profondo, che non avviene in superficie,

  ma nel sottosuolo dell’anima”

                                Gabriele Lavia

 

Una delle paure più profonde che l’allievo manifesta , quasi sempre all’inizio del suo percorso, è relativa al problema di portare a memoria il testo scritto.

In realtà la memoria è un muscolo, e come tale per funzionare correttamente e mantenersi tonica, pretende l’esercizio.

Ciascun essere umano avrà bisogno di  un tempo per imparare a memoria anche solo una frase, e questo tempo varierà a seconda di numerosi fattori , fisici e psicologici.

Ci sarà dunque chi riuscirà a memorizzare la frase in dieci minuti, e chi avrà bisogno di un’ora intera per ricordare esattamente tutte le parole; questo non significa che ci saranno allievi più intelligenti e  allievi meno intelligenti, perchè la memoria nulla ha a che fare con il quoziente intellettivo.

La memoria deve essere allenata ed esercitata, questo concetto lo ripeto costantemente da anni in tutti i miei corsi.

Per facilitare tale allenamento è fondamentale capire che tipo di memoria si possiede, se una memoria visiva , uditiva , o di scrittura.

La memoria visiva è una memoria che ripropone alla mente l’immagine visualizzata.

La memoria uditiva si basa sull’ascolto del testo letto ad alta voce, o addirittura registrato su apparecchi appositi, e poi ascoltato per numerose volte.

La memoria di scrittura prevede che si copi il testo più e più volte a seconda della necessità.

Non importa quale di questi tre metodi sia per l’allievo il più consono, la cosa importante è che la memoria venga fatta , e consolidata, perchè dalla memoria delle parole si passerà poi al lavoro vero e proprio sulle parole,e poi al lavoro sui gesti, tutto questo per costruire “il personaggio ” che si deve rappresentare.

E’ un lavoro lungo e faticoso, prova dopo prova, ma tutto, davvero tutto, comincia dal portare a memoria il testo…

Buon lavoro caro allievo;)

 

 

 

Advertisements

4 thoughts on “La memoria

  1. Eh! ..e dici nulla!! 🙂
    ho letto anche il post della gestualità … Interessante!! E quello della voce … Forse bisognava partire da piccoli.. Da piccola sono partita con la danza, ma i sogni, quando vengono gestiti dai genitori, possono infrangersi presto … Pensa che ho ripreso un po’ di anni fa, danza jazz… Mi sono divertita moltissimo per tre anni, anche se reimparare a coordinarsi é stato faticoso. L’insegnante ha voluto che facessi anche il saggio di fine corso…alla mia età…insieme alle 20-30enni. Periodo mitico. Ho dovuto smettere per un problema ad un piede :((

    • grazie per il tuo interesse!!!!
      e complimenti per la danza che credo sia altrettanto valida come disciplina, mi spiace tu abbia dovuto smettere.
      Cmq il Teatro sappi che puoi cominciarlo a qualsiasi età, ti dirò una cosa che faticherai a credere , ma è dimostrato che la memoria ha il suo picco massimo di espansione tra i 50 e i 70 anni, incredibile no?
      Non so quale sia la tua età ma io ho anche allieve che hanno superato i 60 anni e che hanno scoperto molto di loro stesse proprio grazie al teatro!
      perciò semmai avessi questo desiderio , almeno per provare, scegli un buon insegnante e lasciati trasportare dalla magia del palcoscenico

      • Di anni ne ho 55 e, pur non volendo contraddirti, é proprio dai 50 che ho avuto un calo tremendo… A volte, mentre parlo, non mi vengono neppure le parole di uso comune… 😥

      • carissima la memoria è in stretto contatto con le nostre emozioni, non sono una psicologa ma per esperienza, un momento di stress particolare o di crisi interiore può incidere sul suo funzionamento…
        prova ad esercitarla, semmai vorrai avere una spiegazione più esaustiva scrivimi pure in privato, la mail è tuttoilmondoateatro@gmail.com e proverò a darti un piccolo e modesto aiuto in base all’esperienza che mi ha donato il mio lavoro:)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s